Home page

 

News

 


30/04/06 - WebMaster Gianluca Maugeri : Ringrazio  pubblicamente tutti coloro che in questa stagione calcistica hanno permesso con il loro impegno e amore "l'esistenza" dell' Atletico Catania. L' articolo che segue è proveniente dal sito di www.azioneultra.tk , il gruppo storico del tifo atletista che in questa stagione ha contribuito in prima persona nel portare avanti la società.

<< Si chiude con la decima vittoria consecutiva il campionato dell'Atletico Catania. Un Record che certo è stato stabilito in 3 ^ Categoria, un torneo dal livello tecnico piuttosto modesto, ma sempre dieci vittorie consecutive, o nove se considerate il ribaltamento della gara col Biancavilla. Finisce con un netto 4 a 1 l'ultimo turno di campionato con le reti di Sicali, che si aggiudica il titolo platonico di miglior cannoniere della stagione, senza aver disputato praticamente tutto il girone d'andata. Le altre marcature sono state realizzate da Solina, Giuffrida e Sanfilippo. Una gara che l'Atletico non ha giocato al meglio delle proprie possibilità, la notizia comunicata in settimana dalla CAF che ha respinto il reclamo atletista, non si è capito poi per quale motivo ..... aveva tolto motivazioni a capitan Contarino e compagni. Ma più forte è stata la determinazioni dei ragazzi in maglia blu. Una gara che sancisce lo splendido girone di ritorno dei ragazzi di mister Barbagallo. Chiusa quest'avventura in casa atletista si pensa già al futuro, a quale categoria si spera di disputare il prossimo anno, e chi dirigerà la società. Lo sforzo dell' azzionariato ha contribuito a rendere vivo il titolo e il nome sportivo, ma sicuramente non può garantire un futuro. Si trattava di sopperire ad una situazione d'emergenza ed è stato fatto. Col massimo rispetto possibile per la maglia e per il nome Atletico. Sicuramente saranno stati commessi degli errori, ma chi non sbaglia ?. L'inesperienza ha creato qualche incomprensione e determinato anche la perdita di 4 punti, che poi si sono verificati determinanti. Con quei 4 punti l'Atletico avrebbe concluso la stagione a quota 46 punti. Cioè al primo posto. Perchè il Biancavilla ha ottenuto 9 punti a tavolino, grazie ai reclami, quindi senza averli conquistati sul campo. Se togliete 9 punti alla squadra che ha vinto questo girone di 3 Cat. raggiungerebbe quota 43. Virtualmente dunque l'Atletico Catania dei tifosi, se dobbiamo considerare il verdetto del campo, e non quello sancito dalle scrivanie "amiche" ha raggiunto l'obbiettivo di vincere il campionato. Ha ottenuto un record storico, insomma ha onorato al meglio questa stagione. E sicuramente anche sotto il punto di vista del comportamento, quelli che erano stati bollati come teppisti, hanno zittito i contestatori. Si sono sobbarcati i costi di una stagione, circa 11.000 Euro, non un centesimo !. >>  (www.azioneultra.tk)


23/04/06 - Nell'ultima partita del Campionato di Terza Categoria, l' Atletico Catania ha ottenuto la 10° vittoria consecutiva battendo sul campo comunale di Nesima l' Atletico Biancavilla per 4 - 1. (Artù)

09/04/06 - L'Atletico Catania archivia facilmente la pratica contro l'ultima in classifica, vincendo 3 - 0 sul campo della Maniacese. La formazione atletista ottiene così, nella penultima giornata del campionato di Terza Categoria, la 9° vittoria consecutiva ; l'Atletico Ct. è andato in rete con : Domenico Calì, Santino Crisafi e  Patrick Parenti.

06/04/06 - COMUNICATO UFFICIALE N. 30 del 5 APRILE 2006 - Federazione Italiana Giuoco Calcio - COMITATO PROVINCIALE DI CATANIA : Letto il referto arbitrale; Rilevato preliminarmente che l’orario di inizio della gara era fissato per le ore 18,00 mentre il direttore di gara era stato erroneamente informato che la stessa dovesse iniziare alle ore 17,00; alle ore 16,35 la Società Atletico Catania si presentava per il riconoscimento dei calciatori; alle ore 17,00 l’arbitro avvisava i dirigenti di quest’ultima società che essendo la squadra ospite assente avrebbe atteso ulteriori 45 minuti prima di liberarli. Alle ore 17,45 lo stesso riconsegnava i documenti alla società ospitante. Pochi minuti dopo  una persona non identificata apriva lo spogliatoio del direttore di gara e veniva invitata ad accomodarsi fuori dall’arbitro che  stava cambiandosi. Quando quest’ultimo usciva il sunnominato individuo si qualificava come dirigente dell’Atletico Ramacca (non declinando le proprie generalità) e apprendendo che la gara non sarebbe stata disputata lo colpiva al volto  con un pugno e lo afferrava alla gola con una mano. Trascorsi alcuni minuti l’arbitro veniva raggiunto nello spogliatoio dall’ O.T. che gli riferiva che la gara avrebbe dovuto disputarsi alle ore 18,00. Nonostante lo stato di malessere provocato dall’aggressione egli decideva di attendere la Soc. Atletico Ramacca  per tutto il tempo regolamentare, tanto che solo  dopo le ore 18,45 lasciava il campo senza che la stessa si presentasse. Visto l’art. 53 comma2 delle NOIF, si delibera di dare gara persa per 0-3 alla Società Atletico Ramacca infliggendole l’ammenda di  € 55,00  e la penalizzazione di un punto in classifica quale 1^ rinuncia. Per quanto attiene la sanzione a carico dell’aggressore essendo in possesso di elementi utili alla sua identificazione, questo organo giudicante si riserva di comunicare in seguito la sanzione disciplinare ritenendo comunque sin da ora la Società Atletico Ramacca responsabile oggettivamente. (www.figclndsicilia.it)


02/04/06 - Ieri sul campo comunale di Nesima l'Atletico Ramacca non si è presentato, l'arbitro dopo 45 minuti di attesa a decretato il triplice fischio. Stando alle regole il giudice sportivo dovrebbe dare partita vinta a tavolino per 3 - 0 all' Atletico Catania, ma sussiste un problema : l'Atletico Ramacca aveva avuto comunicazione dal Comitato Provinciale che la gara si doveva disputare alle 18, stesso discorso per il commissario di campo. Che pasticcio ! A questo punto si dovrà attendere una decisione dalla Lega Sicula, comunque con ogni probabilità la gara dovrebbe rigiocarsi.

26/03/06 - L'Atletico Catania centra la 7° vittoria consecutiva ; vince 7 - 2 sul campo del Real Maletto nel recupero della gara di campionato sospesa per mal tempo giorno 11 marzo. (Andrea)

26/03/06 - Vittoria 3 - 2 per l'Atletico Catania, sul campo Duca D'Aosta, contro il Picanello. La formazione atletista è andata in rete con un gol di Lanzafame, con un gran gol di Domenico Calì e Sicali su rigore (Artù - Andrea)

23/03/06 - L' incontro di domenica Picanello - Atletico Catania si gioca alle 17:00 sul campo Duca D'Aosta, mentre il recupero Real Maletto - Atletico Catania si gioca giovedì 30 alle 15:30. (Artù)

23/03/06 - COMUNICATO UFFICIALE N. 30 del del 22 Marzo 2006 - Federazione Italiana Giuoco Calcio - COMITATO PROVINCIALE DI CATANIA : Segnalazione di posizione irregolare dei calciatori durante la gara : Atletico Catania - Biancavilla del 05-03-06. La Commissione Disciplinare: Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva: i calciatori Leonardi Domenico, Maugeri Massimo e Sicali Orazio risultano regolarmente tesserati per la Società Atletico Catania. Il Sig. Rubino Andrea (assistente di parte – guardalinee) non aveva titolo a prendere parte alla gara di che trattasi, non risultando tesserato per la Società Atletico Catania. DELIBERA: di infliggere alla Società Atletico Catania la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3; di infliggere al dirigente accompagnatore della medesima Società Sig. Consoli Paolo, la sanzione dell’inibizione fino al 30.4.2006 ai sensi e per gli effetti dell’art. 17 n. 8 C.G.S.; senza addebito di tassa. (www.figclndsicilia.it)


19/03/06 - Vittoria in casa 1 - 0 ,sul campo Comunale di Nesima, per l'Atletico Catania contro il Palikè. La formazione atletista è andata in rete con un gran gol del centrocampista Alfio Contarino. (Andrea)

11/03/06 - La partita Real Maletto - Atletico Catania (17° giornata del Campionato di Terza Categoria) è stata sospesa al quinto minuto del secondo tempo, sul risultato di 1 - 0 per la squadra di casa, per le avverse condizioni meteo e per impraticabilità del campo. (Andrea)

05/03/06 - L'Atletico Catania, nel campionato di Terza Categoria, ha vinto 3 - 0 contro il Real S.Cristoforo, sul campo comunale di Nesima. La formazione atletista è andata in gol con con una doppietta dell' attaccante Orazio Sicali e Antonio Lanzafame. (Andrea)

22/02/06 - F.I.G.C. L.N.D. Comitato regionale Sicilia. Comunicato Ufficiale N° 38: La Società A.S. Atletico Ramacca segnala la posizione irregolare del calciatore Calì Domenico schierato dalla Società Atletico Catania nella gara dell’ 8.01.2006 (Campionato di Terza Categoria), sebbene squalificato con C.U. n. 17 del 2006 per una gara per recidività in ammonizione. La Commissione Disciplinare: Visti gli atti ed il reclamo ritualmente proposto, esperiti gli opportuni accertamenti, osserva: il calciatore Calì Domenico non aveva titolo a prendere parte alla gara, non risultando avere scontato la squalifica inflittagli con C.U. n. 17 del 5.01.2006; P.Q.M. DELIBERA: di accogliere il reclamo come sopra proposto; di infliggere alla Società Atletico Catania la punizione sportiva della perdita della gara in questione con il punteggio di 3 – 0; di infliggere al dirigente accompagnatore della medesima Società Sig. Calvino Alessandro la sanzione dell’inibizione fino al 21.03.2006 ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 17 n. 8 C.G.S.; di squalificare il calciatore Calì Domenico sino al 6.03.2006; senza addebito di tassa. (www.figclndsicilia.it)

19/02/06 - L'Atletico Catania esce dal Torneo delle Province, la Coppa Italia della Terza Categoria, perdendo ai calci di rigore contro l'Atletico Franconfonte. L'Atletico Ct. aveva chiuso in vantaggio il primo tempo con un gol di Sicali su punizione, nella ripresa arrivava il pareggio degli ospiti ma poi l'Atletico sciupava l'occasione di riportarsi in vantaggio sprecando un calcio di rigore. Alla fine dei tempi regolamentari si passa alla lotteria dei rigori e si perde la qualificazione. (Andrea - Artù)

19/02/06 - Vittoria in casa dell' Atletico Catania per 3 - 2 contro il Catenanuova sul campo comunale di Nesima. Per l' Atletico ha realizzato una tripletta l'attaccante Giovanni Furnari. (Andrea)

12/02/06 - Nella 3° giornata del girone di ritorno del Campionato di Terza Categoria, l' Atletico Catania ha vinto in trasferta per 3 - 2 a Misterbianco contro il Campanarazzu. (Artù)

08/02/06 - Nella partita di andata degli ottavi di finale del Torneo delle Provincie, l'Atletico Catania ha pareggiato 1 - 1 sul campo del Franconfonte. (Artù)

05/02/06 - L' Atletico Catania, dopo la vittoria di mercoledì in coppa, vince anche nella seconda giornata del campionato battendo per 3  - 0 il Biancavilla sul campo comunale di Nesima. Per l' Atletico sono andati in rete Orazio Sicali, Domenico Calì e Benedetto Aiello.

03/02/06 - Caos in società : La scorsa settimana, dopo gli spiacevoli avvenimenti accaduti durante e dopo l'incontro in trasferta contro l'Atletico Biancavilla, in un primo momento si era dimesso il presidente Crisafi ed era stato esonerato il tecnico Barbagallo. In settimana invece è avvenuto il contrario, il resto dei dirigenti ha dato le dimissioni ed in carica alla società è rimasto il solo Crisafi, che per prima cosa ha riportato in panchina il tecnico Barbagallo.

02/02/06 - L'Atletico Catania accede agli ottavi di finale del trofeo delle province, ed incontrera', con partite ad eliminazione diretta, il Francofonte in data 08/02/06 al comunale di Francofonte. (Artù)

01/02/06 - L' Atletico Catania ha vinto 3 - 1 contro il Catenanuova, con una tripletta dell' attaccante Domenico Calì, superando così definitivamente il 2° turno del Torneo delle Province. (Andrea)

29/01/06 - L' Atletico Catania, dopo la multa e le squalifiche subite in settimana, esce sconfitto per 1 - 0 nella prima partita del girone di ritorno in trasferta contro il Maletto.

26/01/06 - Dopo le polemiche nel dopo partita di domenica scorsa sono arrivate puntuali le decisioni del giudice sportivo : squalifica fino al 24-03-2006 per l'allenatore Barbagallo, per proteste e contegno offensivo nei confronti dell’arbitro e per avere rifiutato, per alcuni minuti, di lasciare il campo dopo essere stato espulso. Squalifica per quattro gare: al centrocampista Caggegi Nunzio, per avere protestato strattonando l’arbitro. Inoltre è stata inflitta una multa di € 150,00 sia all' Atletico Biancavilla che all' Atletico Catania : perché sostenitori di entrambe le squadre scavalcavano la rete di recinzione, penetravano sul terreno di gioco ed insieme ai tesserati delle due società davano luogo a scontri che costringevano l’arbitro a sospendere temporaneamente la gara fino all’arrivo di una pattuglia di Carabinieri che riportava l’ordine in campo.

22/01/06 - L'Atletico Catania, in una rocambolesca partita, pareggia 2 - 2 in trasferta sul campo comunale di Biancavilla contro l'Atletico Biancavilla nell' ultima partita del girone di andata. L'Atletico Ct. in svantaggio all'inizio del secondo tempo, per uno svarione della difesa, prima pareggia e poi passa in vantaggio con una doppietta di Orazio Sicali. L'arbitro, pessima direzione di gara, espelle un giocatore dell'Atletico Catania e a pochi minuti dalla fine assegna un calcio di rigore al Biancavilla che così pareggia. Polemiche nel dopo partita, si attende il referto dell' arbitro.

15/01/06 - L' Atletico Catania, nella 10° giornata del campionato di Terza Categoria, sul campo comunale di Nesima vince 6 - 1 contro la Polisportiva Maniacese.

08/01/06 - Un battagliero e indomito Atletico Catania, nella 9° giornata del campionato di Terza Categoria, pareggia 2 - 2 in trasferta contro la capolista Atletico Ramacca. Alle reti dei locali Privitera e Sortino hanno risposto gli atletisti con Santo Crisafi e il nuovo attaccante Orazio Sicali.

18/12/05 - Campionato di 3° Categoria, 8° giornata : sul campo comunale di Nesima l' Atletico Catania ha vinto 1 - 0 contro il Picanello.

15/12/05 - L' Atletico Catania vince 2 - 1 contro il Catenanuova nel 2° turno del Torneo delle Province, la Coppa Italia del campionato di Terza Categoria. Questa è la seconda vittoria dopo quella ottenuta sul Picanello. Questa manifestazione ha una certa rilevanza in quanto la vincitrice del Torneo si assicura un posto in 2° Categoria.

11/12/05 - Sconfitta in trasferta per l' Atletico Catania per 2 - 1 sul campo comunale di Palagonia contro il Palikè.

04/12/05 - Sul campo comunale di Nesima l' Atletico Catania,  nella 6° giornata del campionato di 3° Categoria, ha vinto 4 - 2 contro il Real Maletto ; domenica trasferta a Palagonia contro il Paltkè.

02/12/05 - L' Atletico Catania vince 2 - 1 in casa nella prima partita di Coppa Italia contro il Picanello ; nella prossima giornata di coppa l' Atletico riposa e poi giocherà in casa contro il Catenanuova. Domenica invece si disputa la 6° giornata di campionato sul campo comunale di Nesima alle 17:00 contro il Real Maletto.

27/11/05 - Campionato di 3° Categoria, 5° giornata : Finisce a reti inviolate l'incontro tra il Real S.Cristoforo e l' Atletico Catania.

20/11/05 - L' Atletico Catania, nella quarta giornata del campionato di 3° Categoria, esce sconfitto per 3 - 2 dalla gara in trasferta contro il Catenanuova.

13/11/05 - Nella terza giornata del campionato di 3° Categoria l' Atletico Catania pareggia 1 - 1 in casa sul campo comunale di Nesima contro il Campanarazzu. Splendida la rete realizzata dall' atletista Domenico Calì, con un bellissimo colpo di testa su azione di calcio d'angolo.

06/11/05 - Sconfitta 3 - 0 in trasferta per l' Atletico Catania sul campo del Biancavilla. La formazione catanese è apparsa fuori forma e deconcentrata, ci sarà modo di rifarsi sin da domenica prossima in casa sul campo comunale di Nesima alle 17:00.

31/10/05 - L' Atletico Catania vince 2 - 0 la prima di campionato in casa sul campo comunale di Nesima contro il Maletto . Le due reti che hanno deciso l' incontro sono arrivate nel secondo tempo ad opera dell' attaccante atletista Domenico Calì.

04/10/05 - Comunicato Stampa - Cordoglio della dirigenza per la scomparsa del Prof. Scoglio. La Presidenza dell' Atletico Catania Football Club esprime tutto il proprio sconforto e cordoglio per la prematura ed assurda scomparsa del Prof. Franco Scoglio, venuto a mancare nella giornata di ieri durante lo svolgimento di un dibattito televisivo. È dura accettare che il vulcanico allenatore, esempio di correttezza e professionalità, possa essersi spento così, sotto gli inermi occhi degli spettatori, durante un diverbio dei quali troppi siamo usi ad assistere. Ma ciò che rimarrà alla dirigenza atletista, agli atleti del nostro club, e a tutti i nostri tifosi, è e sarà sempre l'esempio di quello stile, ferreo nella competizione come corretto e leale, e, soprattutto, vincente. È alla sua persona, ad un amante del calcio quale è lui che dobbiamo la nostra passione di sportivi e siciliani, il nostro attaccamento alla maglia, la nostra dignità e voglia di lottare. Giunga a nostra partecipazione al dolore dei familiari, di tutti i congiunti ed amici, ed i tifosi di tutto il mondo che lo apprezzano ed amano. Catania, 4 Ottobre 2005. A cura dell'Ufficio di Presidenza dell'ASD Atletico Catania Football Club. atleticocataniafc@gmail.com

01/10/05 - Il campionato di Terza Categoria inizia domenica 30 ottobre . L' Atletico Catania si allena sul campo comunale di Fontanarossa, il mercoledì e venerdì alle ore 19:00 .

21/09/05 - Comunicato Stampa - Atletico Catania : la storia continua. Nonostante le difficoltà che ne hanno caratterizzato gli ultimi anni di vita, culminata nell'abbandono da parte della proprietà e dirigenza, l'Atletico Catania, società calcistica che ha divertito ed entusiasmato i tifosi catanesi sin dal 1986, torna a nuova vita. Infatti un gruppo di tifosi ha costituito una Associazione Sportiva Dilettantistica finanziata da una sorta di "azionariato popolare", una forma di autofinanziamento che sta riscuotendo un incoraggiante successo fra i tifosi atletisti e gli sportivi catanesi in genere. Ciò ha permesso quindi di iscrivere la rinata squadra al campionato FIGC di terza categoria ben prima del termine ultimo chiusosi nella giornata di ieri. L'obiettivo è quello di riportare il nome e la maglia dell'Atletico Catania Football Club ai livelli che più gli spettano. Il mandato dei tifosi, concretizzatosi dopo le pressanti richieste di non far morire la società, è stato raccolto al termine dell'estate dal neopresidente Santino Crisafi, messosi subito all'opera coadiuvato dal vice Alessandro Calvino, dal Tesoriere Rosario Orofino e da tanti sportivi, che hanno permesso di mettere in piedi una formazione competitiva che sta già entusiasmando ed attirando le attenzioni dei tanti tifosi atletisti e non. Dopo le prime sgambate in provincia, dai prossimi giorni la rinata formazione avrà a disposizione, disponibilità data dal Comune di Catania cui vanno i dovuti ringraziamenti, il campo di Fontanarossa per due turni d'allenamento settimanali. Gli incontri di campionato si terranno nei pomeriggi domenicali nel campo di Nesima, grazie alla disponibilità offerta dalla FIGC cui vanno i ringraziamenti della società per la piena disponibilità offerta dal Presidente del Comitato Provinciale Dott. Carmelo Pergolizzi e di tutto il personale addetto rivelatosi sempre cortese ed efficiente. La società comunicherà in seguito i nominativi di allenatore e rosa dei giocatori, unitamente al calendario di allenamenti ed incontri. Per maggiori informazioni, adesioni e contributi economici è possibile contattare la società alle coordinate sottoindicate. Catania, 21 settembre 2005. A cura dell'Ufficio di Presidenza dell'ASD Atletico Catania Football Club. atleticocataniafc@gmail.com

20/09/05 - Finisce 1 - 1 la prima amichevole stagionale disputata sul campo comunale di S. A. Li Battiati contro una selezione giovanile del posto . Gli allenamenti si terranno al campo comunale di "Fontanarossa" . Alessandro Calvino

17/09/05 - Primo Allenamento . Oggi l' Atletico Catania ha disputato il primo allenamento ; lunedì alle ore 18:00 disputerà la prima amichevole sul campo comunale di S. A. Li Battiati . Alessandro Calvino

12/09/05 - "A.S.D. Atletico Catania F.C." , questa è la denominazione della nuova società (già iscritta alla Lega) che parteciperà , da metà ottobre in poi , al prossimo campionato di 3° Categoria . << Dopo una serie di incontri consultativi, siamo riusciti a mettere in moto la macchina organizzativa; in cinque abbiamo raccolto il mandato datoci dai tifosi che in realtà amano l'Atletico, fondando così la nuova società che ha il compito di rilanciare l'immagine atletista di fronte a lega e, soprattutto, all'intera comunità catanese. Il ritorno agli ideali atletisti infatti è alla base del nuovo valido progetto. Correttezza e sportività saranno pane quotidiano. Quelle virtù che ci hanno distinti e fatti ammirare in tutta Italia ci faranno tornare il piacere di tifare e riportare sugli spalti tutta la famiglia. Su queste basi la nuova società sta cominciando a costruire il futuro della nostra squadra. Sicuramente il primo ostacolo per una società è quello economico: L'amore per l'Atletico ha portato molti tifosi (e tanti altri ancora lo faranno) a versare una minima quota  che ha permesso il "miracolo" di sormontare questo primo ostacolo consentendo così l'iscrizione in terza categoria. In tanti ci stiamo mobilizzando per formare una rosa di giocatori all'altezza della situazione e che saranno pilastri del nuovo progetto che ci vuole far tornare, in pochi anni, ai livelli che ci competono. In settimana è previsto il primo allenamento e lunedì 19 la prima amichevole alla quale tutti i tifosi atletisti sono invitati per conoscere società e giocatori. A fine settimana sarà diramato il primo elenco dei giocatori che indosseranno la nostra amata maglia. >> Alessandro Calvino  (www.atletista.supereva.it)

 


 

 

 

 

Home page